Finora ci avete visitato in 415119.

Altri partner

COMUNICATO DELLA ROSA DELLA CLODIENSE

LETTERA APERTA DELLA SQUADRA AI TIFOSI
 
Sin dal primo giorno abbiamo visto i vostri video, quello stadio pieno di passione, quei cori che riecheggiavano per la laguna, la fame non di vittoria o di risultati ma di onorare e portare avanti i colori e la storia di questa città fino all’ultimo minuto.
Da quel momento ci e’ stato subito chiaro che non eravamo qui per giocare in un’altra squadra anonima, con magari cento anni di storia alle spalle ma che nessuno conosce e tanto meno si ricorda, per la quale si scende in campo la domenica con l’ennesima maglia sintetica, che prude e non fa respirare, priva di significato.
Questa società ci ha dato la possibilità di giocare per la città ma voi ci avete insegnato la storia, voi e solo voi con i vostri cori e i vostri striscioni potete portare avanti la tradizione.
Ogni domenica noi ragazzi daremo tutto fino alla fine per rendervi orgogliosi e rappresentare lo spirito che ha sempre contraddistinto questa città con i suoi tifosi, perché LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI. NON MOLLATECI
 
La Squadra

SERIE D

8a GIORNATA di ANDATA - GIRONE C
MEZZOCORONA - CLODIENSE
DOMENICA 26/10/2014  -  ORE 14.30
VIA S. GIOVANNI BOSCO, 14
MEZZOCORONA (TN)

CALENDARIO E CAMPI DI GIOCO SERIE D - GIRONE C

PROGRAMMA GARE 25-26-27-29 OTTOBRE 2014

RISULTATI GIOVANILI del 25-26/10/2014
Juniores Nazionali - Castelfidardo 
Allievi Elite - E. Carenipievigina
Venezia Nettuno Lido - Giovanissimi Regionali
Giovanissimi Sperimentali - Don Bosco San Donà
San Martino Pianiga - Esordienti 2002 

ARTICOLO CLODIENSE - ARZICHIAMPO

Caduta casalinga della Clodiense che, dopo l' eliminazione di Coppa Italia, perde ancora contro l' Union ArzignanoChiampo con un risultato, 1 a 3 , troppo ingeneroso rispetto alla vera dinamica della partita. Non è stata aiutata dalla fortuna la formazione di Andrea Pagan ed Edrik Tiozzo perchè la prima notizia non buona del pomeriggio è relativa alla defezione di Casagrande che si aggiunge agli stop di Davide Boscolo Berto, Francesco Tiozzo e Cigna ; all' 8' inoltre arriva la doccia fredda del gol dello svantaggio con una conclusione di Carlotto che tradisce Okroglic. Al 30' del secondo tempo invece è stata la traversa a togliere a Santi la gioia del pareggio e della doppietta personale. I granata si schierano con il 4-3-1-2 con Piaggio che viene utilizzato nella linea difensiva, in panchina sono molti i giovani tra i quali c' è Riccardo Boscolo Gnolo che farà successivamente il suo esordio portando a 19 il computo totale dei giocatori sinora utilizzati in campionato. L' inizio è tutto di marca vicentina : prima il gol di Carlotto all' 8' e successivamente raddoppio di Simonato ben servito dal cross del talentuoso Fracaro. Al 14' i granata sono già sotto di due gol !. Al 19' Mastroianni difende bene il pallone in area di rigore ma il suo tiro finisce sopra la traversa. Al 31' è bravo Okroglic a murare Fracaro che stava già pregustando il gol del 3 a 0. Nella ripresa Pitteri subentra ad Olivieri alla ricerca di maggiore spinta sulle corsie laterali, Piaggio ritorna al suo ruolo, più congeniale, di impostatore del gioco. La fiammella della speranza si riaccende al 67' con il gol di Santi, potrebbe essere apoteosi al 75' ma è la traversa a dire di no a Cristofoli battuto. All' 85' ancora Santi cerca il pari in acrobazia ma Cristofoli riesce ad arrivarci mettendo in angolo. Riccardo Boscolo Gnolo e Isotti nel frattempo erano subentrati a Pelizzer e Davide Boscolo Gioachina mentre Marchetti e Azzolini erano i cambi di Beggio che richiamava in panchina Fracaro e Carlotto. Isotti ingenuamente si faceva espellere per fallo di reazione e al 4' di recupero era Trinchieri a mettere il sigillo alla vittoria vicentina : tutto troppo amaro per la Clodiense, generosa solo per 45' ed ora costretta a far splendere l' altra metà della medaglia sul campo del Mezzocorona.  MARCO LANZA.  IL PODIO DELLA PARTITA : 1) Santi : 6,5 ; 2) Davide Boscolo Gioachina : 6+ ; 2) Pitteri : 6+ . CLASSIFICA GENERALE DI RENDIMENTO : 1) Mazzetto : 6,14 ; 2) Davide Boscolo Berto : 6,10 ; 3) Casagrande : 6,05.  MARCO LANZA.

INTERVISTE CLODIENSE - ARZICHIAMPO

C' è molta delusione nelle dichiarazioni di Andrea Moretto che oggi portava al braccio la fascia da capitano : " Noi siamo una squadra giovane e non abbiamo dei leader di 30 anni che possano decidere la partita da soli. Se la squadra gira tutta allora facciamo bene, se invece qualche tassello non funziona allora, purtroppo, le cose vanno meno bene ". Riccardo Santi è stato molto sfortunato in occasione della traversa colpita : " E' una operazione che provo sempre in allenamento, di sicuro ci riproverò Domenica con il Mezzocorona e speriamo possa andare bene ". Edrik Tiozzo ha diretto la squadra dalla panchina vista la squalifica di Andrea Pagan : " E' stata una partita decisa anche dagli episodi, l' arbitro ha ritenuto di non espellere un loro giocatore mentre ha espulso il nostro Isotti anche se non ho capito bene quello che è successo perchè stavo guardando altrove. Abbiamo concluso il ciclo di 5 partite giocate in 3 settimane : non sono state semplici da approcciare sopratutto sotto il profilo mentale ". Grande soddisfazione per il tecnico Paolo Beggio : " Nel giro di 4 giorni abbiamo incamerato due importanti vittorie in questo campo difficile, oggi siamo stati bravissimi a incanalare la partita in una certa maniera. Siamo stati agevolati dall' errore del loro portiere che però è stato bravo nell' occasione nella quale si poteva andare sul 3 a 0. Nel secondo tempo loro hanno tentato il tutto per tutto inserendo giocatori freschi, hanno dimostrato di essere una squadra di valore e qualità...ma noi oggi eravamo particolarmente concentrati. Ho sostituito Fracaro perchè mi serviva un giocatore veloce per cercare di sfruttare gli spazi. Abbiamo tenuto bene, soffrendo fino alla fine ; il nostro campionato deve essere all' insegna del combattimento. Abbiamo rischiato anche di rimanere in 10 e ci è andata bene ". L' ex granata Trinchieri è riuscito ad andare in gol : " Ho avuto diverse occasioni ma ho trovato la rete solo all' ultimo minuto, ho fatto un duello leale con Carlucci che ha molta fisicità...il mio ruolo comunque è fare la guerra. Siamo contenti perchè la squadra ha risposto in maniera grintosa e ora dobbiamo continuare così, la Clodiense si è avvicinata al pareggio ma noi siamo riusciti a restare uniti. Noi siamo una neo promossa e dobbiamo salvarci il prima possibile, dobbiamo lottare con semplicità. Chioggia è una città speciale dove si respira calcio, mi dispiace aver dato un dispiacere a Giorgio Siviero ma oggi è toccato a noi vincere ".  MARCO LANZA.

SCIARPE INVERNALI

Si comunica che sono presenti in Segreteria le sciarpe invernali della CLODIENSE a soli 12,00 €

SCUOLA CALCIO QUALIFICATA

TESSERAMENTO:
si precisa che per effettuare le pratiche di tesseramento bisogna portare in segreteria il Documento Plurimo, in cui devono essere inseriti Residenza e Stato di Famiglia, viene rilasciato dall'Ufficio Anagrafe del Comune di Residenza; si chiede di portare il Codice Fiscale del Bambino.

CERTIFICATO MEDICO:
si informa che per svolgere l'attività sportiva bisogna portare in segreteria il documento medico, rilasciato dal medico di base.

SEGRETERIA - ORARIO

ORARI APERTURA SEGRETERIA:
 

17.00 - 19.30 LUNEDI'
17.00 - 19.30 MARTEDI'
17.00 - 19.30 MERCOLEDI'
17.00 - 19.30 GIOVEDI'
17.00 - 19.30 VENERDI'

FESTIVITA'  ESCLUSE

Partner principali

Accesso Webmail

METEO

Links

CLODIENSE SSD SRL - Isola dell'Unione n. 1 - 30015 - Chioggia (VE) - Tel/Fax 041.401423 - Email info@clodiensecalcio.it
Codice FIPAV 917140 - Anno Fondazione 2011 - C.F. / P. IVA 03707140277

Sito generato con sistema PowerSport